rinnovo cucine Interior Design alberto4house

Rinnovo cucine è un articolo di alberto4house. Scritto il 18 Luglio 2017 ed aggiornato al 20 Maggio 2020.

Rinnovo cucine, Re-looking cucine, rilaccatura ante, lifting cucine, refresh cucine, cambio ante cucina, rinnovo cucina senza cambiarla, cambiare ante cucina, ante per cucine ikea, sostituzione e vendita ante cucina, ante per cucina fai da te, ma Cosa significa? Come funziona?

Le ante della cucina si sono rovinate? Devi acquistare una cucina? Vuoi cambiare la tua vecchia cucina? Traslochi e la tua attuale cucina non è compatibile con il nuovo ambiente? Vorresti più spazio, aggiungere una penisola o un bel bancone ad isola? Hai rinnovato casa ma, la tua cucina è vecchia e rovinata? Pensavi di buttarla e comprare una nuova cucina?  Hai una seconda casa da arredare …Ed una vecchia cucina in cantina o in garage? Stai ristrutturando casa ma non vuoi spendere una fortuna per una nuova cucina? Oppure vuoi fare un rinnovo soft? Senza spendere molto …

Da qualche anno (anche in Italia) esiste una valida alternativa all’acquisto di una nuova cucina, molto più trendy, economica ed ecologica: Si tratta del Rinnovo Cucine.

L’idea (…semplice ma geniale!) viene dal nord Europa.

Cucina in ottone realizzata con ante Reform su strutture Ikea. Al costo di…

Una moderna composizione cucina di REFORM. Scopri come funziona…

dove, già da alcuni anni, esistono fabbriche ed aziende specializzate nel rinnovo della cucina (e di tutti gli altri mobili di casa) con il Sistema della Sostituzione della Ante.

Cambiare ante cucina è un “Trend Topic” su internet:

Troverai molti siti di fabbriche (…ma ultimamente ne fioriscono anche di aziende commerciali, di artigiani o di negozi di mobili) che pubblicizzano i propri servizi di rinnovo cucina, ri-condizionamento cucina, re-looking cucine, rinnovo cucine, lifting cucine, refresh cucine, rilaccatura ante cucine componibili, verniciatura ante cucina, sostituzione sportelli cucina, cambiare ante cucina, personalizzazione cucine, cucine rigenerate, sostituire ante cucine, vendita ante per cucina e chi più ne ha più ne metta! Ognuno chiama questo servizio come vuole, molti propongono online i prezzi delle loro ante per cucina e tutti sbandierano il proprio innovativo sistema per rinnovare le cucine.

Ma come funziona? Ne vale la pena? A chi devo rivolgermi per non avere brutte sorprese? Conviene? …E i risultati?

Questa è l’immagine simbolo del cambio ante cucina, il Prima ed il Dopo ti stupiranno.

Non ne avevi mai sentito parlare?

Tranquilli, vi aggiorno io. Questo articolo è la bibbia del Rinnovo Cucine. Terminata la lettura del post sarete dei veri e propri esperti pronti a dispensare preziosi consigli ad amici e conoscenti. In un momento dove l’attenzione all’ambiente ed il “prendere le distanze” dal consumismo sfrenato stanno prendendo (finalmente e prepotentemente!) piede.

Ecco La Soluzione! Geniale, Ecologica, Sostenibile. Evviva il recupero e il risparmio!

Direi non male in tempi di crisi!

Ma come funziona?

In pratica il sistema consiste nel sostituire solamente le ante detti anche “gli sportelli”, “gli stipetti”; “le porte” o i “frontali” della tua cucina (vale anche per le ante di un armadio; gli sportelli di una credenza; i frontali cassetto di un mobile bagno; le antine di una parete attrezzata o di qualsiasi altro mobile, anche per l’ufficio) lasciando la struttura al suo posto.

Un “vero” rinnovo. Sul sito Idoors.it le foto del Prima e Dopo.

Non si tratta di un intervento provvisorio o “di accomodo”.

Le ante (e le relative cerniere) sono i componenti esterni che subiscono ripetuti contatti e che si usurano più in fretta mentre le strutture interne, specie nelle cucine di qualche anno fa, sono costruite con materiali più robusti, subiscono minori sollecitazioni ed hanno una vita media quasi doppia.

Inoltre tutti teniamo all’igiene ed alla pulizia della nostra cucina (…mia moglie  la cura in maniera “maniacale” 😀…) e quindi non è raro trovare cucine -anche molto datate- con le strutture  in ottime condizioni ma con i frontali da cambiare perché superati dal punto di vista estetico o logorati dalla continua azione di detergenti o disinfettanti.

Le strutture di una cucina “a nudo” prima del montaggio delle ante. Il sito www.cambioanta.it spiega come fare.

Con il sistema del rinnovo cucine il Risparmio è molto sensibile:

Rispetto all’acquisto di una nuova cucina si parla di economie variabili dal 40 al 70 % e con risultati estetici e funzionali pari al nuovo. Quando, inoltre, l’intervento viene gestito da un professionista che riesce a suggerire e consigliare degli accorgimenti tecnici ed estetici “di valore” si ottengono sicuramente dei risultati molto superiori a quelli che può dare l’acquisto di un prodotto nuovo, specie se standardizzato o low-cost.

… Come al solito sono sempre Il Servizio e La Professionalità che fanno la differenza!

Ma andiamo ad esaminare -subito- le reali ragioni del risparmio:

  • Risparmi all’atto dell’acquisto perché compri meno prodotti e -quindi- spendi meno.
  • Spendi meno perché acquistando direttamente in fabbrica (come vedremo avanti) non subisci i costi ed i ricarichi dei vari “passaggi commerciali”.
  • Economizzi sul costo dello Smontaggio e dello Smaltimento della cucina esistente. (Ricordati che lo smaltimento dei mobili deve essere effettuato nel rispetto delle vigenti normative esclusivamente presso le isole ecologiche della tua città).
  • Moderi la spesa perché il montaggio delle sole ante richiede meno tempo (e quindi meno denaro) del montaggio di una intera cucina.

    montaggio cucine.

    Alcune aziende si occupano del montaggio delle ante, altre si appoggiano ad artigiani locali, scopri cosa avviene nella tua citta.

  • Controlli i costi perché, nel caso della sostituzione delle sole ante, non è necessaria una nuova progettazione, né tantomeno le lunghe e faticose ricerche del prodotto giusto e del prezzo migliore in giro per tanti negozi.
  • Risparmi tempo e fatica perché la sostituzione degli sportelli avviene in poche ore senza necessità di lunghe e impegnative operazioni di smontaggio, smaltimento, trasporto e ri-montaggio.

    Esclusive ante di reform. Richiedi i campioni online..

Ma dov’è il trucco? Cosa c’è sotto? Perché ottengo un risparmio?

Anta classica GRECALE dal sito Idoors.it. Quanto costa?

Per dare una risposta a queste tre domande è necessario capire:

Come funziona il mondo (ed il mercato) delle cucine componibili:

ante in ottone reform

I materiali delle ante REFORM sono esclusivi e pregiati. Ritira i campioni…

Come avviene nel settore della moda o dell’elettronica di consumo oggi, praticamente tutti i marchi più conosciuti che vendono cucine (da Scavolini a VenetaCucine, da CucineLube a Kreo, da Snaidero ad Ikea, da Mondo Convenienza sino a Valcucine)  si occupano prevalentemente degli aspetti commerciali e di marketing (design, pubblicità, logistica, comunicazione, distribuzione, fiere ecc.) e si “limitano” ad assemblare i vari componenti che acquistano da “vere fabbriche” specializzate nella “reale produzione” dei singoli pezzi.

Le ante laccate sono una soluzione moderna e raffinata nel rinnovo. Foto dal sito IDOORS,IT scopri i colori di tendenza…

Ci sono le fabbriche che producono le strutture, quelle che producono la ferramenta (cerniere, guide dei cassetti, piedini, maniglie ecc), altre che producono i top (piani di lavoro) o gli elettrodomestici.

Infine ci sono FABBRICHE SPECIALIZZATE nella produzione delle ante.

anta fold reform

Un’elegante realizzazione con le ante in alluminio di reform. Prenota un appuntamento per il tuo progetto.

Sono loro che realizzano gli sportelli di tutti i tipi e di tutte le misure perché ognuna delle marche che ho citato sopra richiede loro misure, forme e colori sempre diversi per inserirle nella propria offerta “…che deve essere innovativa e sempre diversa dalla concorrenza”.

Gli step del rinnovo cucina secondo cambioanta.it. Scopri come funziona…

Per queste “fabbriche specializzate” costruire ante di forma, colore e dimensioni diverse non è un problema, non è un “fuori serie”, o un “fuori misura”. E’ la propria missione, sono nate per questo, per loro è un gioco da ragazzi! Ed in più sono abituate a venderle a prezzi “di fabbrica”.

Oggi Internet ha permesso a queste fabbriche di vendere direttamente i loro prodotti al pubblico, senza bisogno di imponenti strutture commerciali o di marketing (design, pubblicità, logistica, comunicazione, distribuzione, punti vendita) e senza, quindi, subirne i pesanti costi.

Quindi nessun trucco! E’ questa la vera ragione del risparmio!

so cosa stai pensando, mi farai sicuramente altre obiezioni:

Ma io, oltre a voler cambiarne l’estetica, vorrei pure variare la forma della mia cucina, è possibile ?

…Ho creato un unico ambiente con il soggiorno e vorrei aggiungere una penisola, si può fare ?“,

…Devo traslocare nella casa nuova, prima avevo una cucina lineare ed ora posso montarla solo ad angolo, mi servirebbero alcune basi ed i pensili, non soltanto le ante… Questa soluzione fa al mio caso?”

“Posso cambiare pure il piano di lavoro? Nella mia vecchia cucina si è gonfiato tutto.”

“Ho visto i nuovi cestoni estraibili, sono molto comodi per riporre le pentole, posso inserirli?”

Sul sito Idoors.it è possibile richiedere i campioni. Vediamo come…

Vi anticipo che la risposta a tutti questi quesiti è… SI!

E’ necessario soltanto scegliere una azienda realmente strutturata e preparata a realizzare qualsiasi elemento su misura, con un buon servizio clienti online oppure con consulenti tecnici attivi sul territorio.

La contemporanea sostituzione del piano di lavoro assicura risultati incredibili. Foto da IDOORS.IT.

I consulenti sul territorio sono un aiuto indispensabile per chi vuole un servizio completo. Sul sito www.cambioanta.it l’elenco delle città interessate dal servizio.

In questo post vi spiegherò come muoversi in questo nuovo ed inesplorato mercato, farò una attenta recensione di tutte le aziende attive, e stilerò

la classifica delle migliori aziende per Cambiare le Ante delle Cucine.

con una mia valutazione ed il punteggio. Evidenziando i punti di forza e di debolezza di ognuna, ma soprattutto vi indicherò la migliore tra queste. Una guida per affidarvi in sicurezza ad un fornitore serio, cogliere le reali opportunità di risparmio e ottenere il miglior risultato estetico.

 

Nel Maggio 2017 ho iniziato le ricerche e lo studio per scrivere questo post che ho, poi, pubblicato nel Luglio 2017. Lo aggiorno costantemente cercando on line ed informandomi alle fiere e negli eventi internazionali, mi documento sulle nuove uscite e le collaudo personalmente grazie ai campioni ed alle forniture che ricevo dalle aziende. Ho fatto un primo aggiornamento il 10 Febbraio 2019 uno il 15 Maggio 2019 e quello che stai leggendo è stato scritto il 20 maggio 2020. Ad oggi è lo stato dell’arte sull’argomento.

Questo, era il risultato nel 2017 quando ho pubblicato questo post per la prima volta.


Per farlo anche io ho rinnovato la mia cucina, quindi, mettiamoci al lavoro!

Il primo passo è una scrupolosa ricerca sul web dei siti che parlano di questo argomento, digitando “Restyling cucina” su Google, questo è il risultato*:

E questo è il risultato di ricerca Oggi. Prova a fare questa ricerca!

 

In realtà ho effettuato la ricerca anche con altre “parole-chiavi”: rinnovo cucina; ante cucine prezzi, cucina rinnovi Palermo; rinnovamento cucine Trapani; restyling cucine Roma; Prezzi ante cucine Milano (e molte altre città); cambio ante; cambiare ante cucina; rinnovo cucine; restyling cucina (o restyling cucine); re-looking cucine; lifting cucine; cambio ante cucine; sostituzione ante cucine, ante cucina, ante cucina Ikea ecc. ecc.. Il risultato di ricerca è pressoché lo stesso.

Dopo avere elencato tutti i siti che trattano di rinnovo cucine per lo scopo che mi sono prefissato ho quindi “ripulito” la lista da:

  • Gli articoli giornalistici ed i post. Non vendono ante per cucina.
  • I siti di negozi di arredamento. Non producono sportelli, si limitano soltanto a comprare e rivendere.
  • La pubblicità di artigiani o di falegnami locali. Non hanno prezzi trasparenti e non sono oggetto della mia ricerca.

Sono arrivato, quindi, a selezionare queste 9 (nove) aziende

che propongono il servizio di rinnovo cucine. Ho esaminato a fondo i loro siti internet, ho valutato scrupolosamente la loro offerta, spesso ho ritirato campioni e discusso tecnicamente con i loro uffici. Infine ho stilato la mia personale classifica sulla base di 10 parametri attentamente elaborati. Ho cercato sempre di dare una valutazione equilibrata che si basi sull’analisi di aspetti diversi: La chiarezza e la semplicità di utilizzo del sito internet,  la facilità di contatto, la presenza di collaboratori tecnici sul territorio,  l’ampiezza e la profondità di gamma dei prodotti offerti, la qualità del servizio clienti, il design e  la scelta dei materiali ecc. I risultati ed i parametri di valutazione sono visibili in questo grafico di comparazione del rinnovo cucine AGGIORNATO al 20 Maggio 2020.

Alcune di queste aziende basano la loro comunicazione pubblicitaria sull’aspetto economico e sul risparmio ottenibile rispetto all’acquisto di una nuova cucina, e pubblicizzano risparmi anche del 70%. Questo è sicuramente un aspetto importante ed il motivo per il quale si risparmia è chiaro e reale (…te l’ho spiegato prima) ma avvicinarsi al rinnovo cucina solamente per questo motivo è riduttivo e potrebbe essere fuorviante: Il rinnovo cucine non va scelto esclusivamente per ragioni di risparmio, non è una alternativa all’acquisto di una cucina economica presso la grande distribuzione

ma costituisce una intelligente alternativa all’acquisto di una nuova cucina in termini di qualità, sostenibilità, innovazione e progetto.

Foto di una vera realizzazione di rinnovo cucine dal sito Idoors.it

 

Le aziende in ordine alfabetico (aggiornato il 20 Maggio 2020)

Gli early adopters ne hanno sicuramente sentito parlare, si tratta di un’azienda di Pordenone (Zoppola) che proponeva di cambiare veste ad una cucina cambiando solo le ante. E’ stata tra le prime aziende a proporsi in maniera strutturata in questo mercato ed ho avuto l’opportunità di conoscere prodotti e servizi offerti, sicuramente di buon livello. Ma l’azienda ha cessato ogni attività. Inutile, quindi, cercarla sul web.

In uno dei precedenti aggiornamenti (…dalla favicon presente sulla barra dell’indirizzo) ho scoperto che Il sito di Antecucina era in effetti un blog appartenente ad uno degli altri marchi in gara. NON si trattava di un reale produttore ma di un “sottomarchio” di Second Life Kitchen. Per questo motivo lo ho immediatamente retrocesso in ultima posizione nella classifica. Oggi il sito è offline e il nome del dominio è in vendita.

Antecucina è in effetti un duplicato del sito di Second Life Kitchen

AnteCucina aveva sviluppato il proprio sito sotto forma di Blog. I post presenti fornivano -sotto forma di articoli giornalistici- una serie di consigli utili a chi si avvicina al mondo delle cucine per l’acquisto o la sostituzione delle ante. Seppur abbastanza coinvolgente dal punto di vista delle informazioni fornite mancava di trasparenza e presentava articoli vecchi frutto di copia&incolla. Un Blog che si rispetti va curato con passione e tenuto aggiornato. Articoli vecchi e non originali sono un pessimo segnale e questo è stato il risultato.

Il sito di CambioAnta è quello che presenta le maggiori novità ed i più importanti aggiornamenti. E’ stato ripensato ed implementato con nuovi contenuti ed immagini ed è presente un numero di telefono diretto da chiamare, potrebbe sembrare banale, ma lo ritengo indispensabile se ci si approccia ad un acquisto a distanza. Cambioanta.it alla luce di questi aggiornamenti fa un balzo in avanti nella classifica delle migliori aziende.

Il logo di Cambioanta.it

Il sito www.cambioanta.it si presenta chiaro ed essenziale. Sono pubblicati alcuni prezzi di frontali (ante e cassetti) utili per avere un’idea di massima del costo del rinnovo. La chiarezza ed essenzialità costituiscono un plus sul web ed, a mio avviso, la comunicazione è sufficientemente chiara ed efficace, niente fronzoli che distolgano l’attenzione dall’obiettivo dell’utente. L’interazione con il cliente avviene con un form di richiesta preventivo o con un contatto telefonico diretto al quale fa seguito la telefonata di un consulente aziendale presente sul territorio. Seppur le zone servite non coprono ancora tutta l’Italia (al Sud non è ancora presente un consulente) ho intervistato di recente il responsabile dell’azienda che mi ha anticipato importanti novità. Aspettiamoci da Cambioanta.it una presenza sul territorio sempre più capillare.

Il sito IDOORS viene continuamente aggiornato ed è sicuramente il più vivo ed attivo online, si tratta senza alcun dubbio di un’azienda che sta investendo molto nella promozione dei suoi prodotti e servizi.

Il logo della Idoors. Azienda produttrice di ante per l’industria del mobile.

L’azienda opera da anni sul mercato specialistico della produzione di ante e sportelli per l’industria del mobile e fornisce numerose e prestigiose aziende di cucine come fornitore diretto. Come ho detto nella premessa sono proprio queste aziende a dare i migliori risultati in termini di risparmio e di qualità. Punto di forza del sito www.idoors.it è la sezione “preventivo rapido” che permette in completa autonomia di ordinare le proprie ante direttamente da casa. Potrai montarle da solo all’arrivo del corriere o affidarti ad un installatore o ad un falegname della tua zona. Se vuoi fare da solo ti segnalo che hanno inserito la possibilità di ordinare un pratico KIT per realizzare in autonomia i fori dove montare le cerniere.

idoors ha lanciato il nuovo prodotto compatibili Ikea, ante già forate per le strutture Ikea.

L’azienda Idoors si dimostra quella maggiormente reattiva alle richieste del mercato: Sul proprio sito hanno aggiunto una sezione dedicata alle ante compatibili con le cucine IKEA che permette di personalizzare le cucine del noto produttore low cost.

Ho potuto testare personalmente i prodotti Idoors e la qualità dei loro servizi pre e post-vendita. L’azienda mi ha anche inviato il kit di foratura ante idoors chiedendomi una recensione completa, ecco come è andata:

…Il kit di foratura ante idoors arriva a casa del cliente in una essenziale scatola in cartone rigido dove all’interno sono presenti i componenti del kit. Si tratta di una dima in robusto materiale plastico, una fresa per legno di buona qualità ed altri accessori per il montaggio della fresa e la sua collocazione nella dima in plastica. Per il suo utilizzo è ovviamente necessario un trapano (anche da bricolage) e soprattutto dei morsetti a sgancio rapido per legno …anch’essi sono disponibili in tutti i centri dedicati al fai da te!

L’operazione di foratura delle ante -per l’alloggiamento delle cerniere- è, in sé, un’operazione molto semplice ma richiede una attenta preparazione per individuare l’esatta posizione del foro.

Per fare questo è sufficiente riportare esattamente la posizione dei fori della vecchia anta da sostituire sulla nuova anta che, ricordiamo, Idoors fornisce senza forature. Accostando le due ante (la vecchia e la nuova anta Idoors) basterà tracciare con la matita le linee passanti per il centro del foro e la sua distanza dai bordi.

Io mi sono spinto ad un livello successivo: Ho “hackerato” la struttura di una cucina IKEA …

Continua a leggere la recensione completa del rinnovo cucine con Idoors con il Video tutorial, cliccando su questa foto.

Cambio ante, restyling, rinnovo cucine IDoors. Clicca per leggere la recensione completa.

Ecco una piacevolissima sorpresa. Direttamente dalla Danimarca (…come vi dicevo questa idea è nata nel Nord Europa) arriva una “stilosa” azienda estera che collabora con architetti e designer di fama internazionale per creare spazi cucina moderni e che si propone “di spingere avanti i confini del design” delle cucine.

Il logo della reform

Il logo di Reform Copenaghen.

Ha negozi “fisici” a Los Angeles, New York, Berlino, Colonia e Aarhus in Danimarca ed ho avuto modo di vistare uno dei loro innovativi show-room in occasione della Fiera Imm di Colonia. L’immagine (ed aggiungo anche la qualità) è di livello altissimo in puro stile scandinavo. Niente paura per la distanza: Non è necessario prendere un aereo: REFORM ha un sito davvero ben fatto con una semplice e funzionale piattaforma per interagire online ed un super-efficiente servizio di consulenza e progettazione che ha anche un contatto in Italia.  Fornirvi tutte le informazioni, i consigli, ed assistervi passo dalla presa delle misure, al progetto sino all’acquisto ed al montaggio sarà per REFORM un vero piacere.

L’offerta delle sue ante (veramente pregiate e di altissimo design) saprà trasformare la più anonima delle cucina ikea in una ricercatissima cucina di alto design. Si, perché sebbene la sua mission principale sia quella di utilizzare le strutture di una cucina Ikea, (indipendentemente dal fatto che tu la abbia già a casa o che debba ancora comprarla) è possibile montare le sue ante anche su strutture di altre marche. Il risultato è sempre di alta qualità.

Sul sito è presente un pulsante che vi permette di chattare con un loro consulente ed inoltre la REFORM prevede la spedizione dei campioni delle ante direttamente al vostro domicilio. In breve il concetto REFORM consiste in:

  1. Fare un Progetto di una cucina ikea con l’aiuto dei loro esperti consulenti di design.
  2. Scegliere il design delle ante da applicare al progetto e vederlo comodamente in 3D sul PC da casa.
  3. Ottenere un preventivo dettagliato, ordinare e ricevere a casa le ante Reform da montare sulla propria cucina ikea.
  4. Per l’assistenza durante questi passaggi, per vedere i campioni dal vivo, per la scelta e progettazione potete contare sui consulenti REFORM sia online che in Italia.
  5. Un must: Vi consiglio la visita virtuale del loro show-room. E’ un vero e proprio “viaggio” nel futuro

    Clicca e visita con la realt Virtuale lo show room di REFORM  a Copenaghen.

    …se vuoi approfondire il concetto REFORM ti interesserà leggere questo mio post dove esamino nel dettaglio questa azienda Danese.

rinnovare cucine

La copertina del mio post sul rinnovo REFORM.

Il sito promette il servizio di rinnovo degli arredi in una chiave artigianale molto interessante. Non ho al momento informazioni approfondite ed aspetto un contatto per una breve intervista.

Il sito di Rinnovarilacca è chiuso per cessata attività. Nella classifica aggiornata si troverà in ultima posizione!) l’idea di questa azienda consisteva nella ri-laccatura delle ante.

Il sito rinnovarilacca è stato chiuso.

E’ sicuramente una particolarità nel settore perché amplifica il concetto di riuso e riutilizzo ma, a mio parere, l’aspetto logistico viene sottovalutato: Per poter ri-laccare le ante è infatti necessario smontarle, imballarle, spedirle, attendere il tempo della lavorazione e ripercorrere al contrario le stesse fasi fino al rimontaggio. Diciamo 4-5 settimane? Sono considerazioni da farsi con la propria cucina parzialmente smontata! E poi? … Chi lo fa? (non tutti hanno dimestichezza con cerniere, frese e ferramenta…) a meno di non essere adeguatamente assistiti da un esperto del settore (ma a questo punto basterebbe rivolgersi ad un buon verniciatore della propria città). Farlo da soli è sicuramente difficile.

Ecco un altra novità nel panorama del rinnovo cucine. “Non buttare la tua vecchia cucina, rinnovala con Save the Kitchen. Giusto per le tue tasche, secondo il tuo stile, eco sostenibile” questo è lo slogan di un’azienda che serve attualmente il solo territorio Toscano ma si accinge a servire altre provincie in Italia.

Siamo molto contenti di sentire persone che ci danno fiducia e si affidano a noi, scambiando le loro idee con i nostri suggerimenti. Non possono mancare i Social attraverso i quali gli utenti ci contattano per prendere appuntamento per un primo sopralluogo o una consulenza, senza impegno…

Sono le parole di Alice, direttrice marketing che ha risposto alle mie domande. Si tratta di una new entry nella lista di aziende e presto farò una recensione completa per posizionarla in classifica.

Il sito di Second Life Kitchen è rimasto pressoché invariato negli ultimi anni. L’azienda punta molta della sua comunicazione sulla possibilità di realizzare a misura qualsiasi elemento. Spinge sul rinnovo “sartoriale della cucina” un restyling personalizzato con la possibilità di realizzare qualsiasi elemento su misura: Non solo ante e sportelli (per un semplice rinnovo cucine parziale) ma strutture per basi o pensili, una nuova dispensa, un top o qualsiasi altro elemento sia necessario per trasformare la tua vecchia cucina in prodotto totalmente nuovo.

foto dal sito Second Life Kitchen

Foto dal sito Second Life Kitchen

Per poter fare questo si affida alla propria rete di collaboratori sicura del fatto di essere collocata nel distretto marchigiano dei produttori di componenti per le cucine. Per S.L.K. la funzione dei consulenti/collaboratori è molto importante, una intera sezione del sito è dedicata alla ricerca di figure professionali interessate a nuove collaborazioni ed alla presenza sul territorio dei propri consulenti.

LA CLASSIFICA

Quali sono i criteri utilizzati per stilare la classifica della migliore azienda di Rinnovo cucina?

Sulla base di queste informazioni ho preparato una tabella ed assegnato un punteggio (da 0 a 5 stelle) per ognuno dei 10 parametri di riferimento, nella tabella trovate inoltre tutti i contatti e la esatta ragione sociale delle singole aziende. Il voto espresso è frutto di una valutazione personale; della mia conoscenza del settore; dei test da me effettuati sui prodotti e sui servizi offerti ed è assolutamente libero ed indipendente!

questi i risultati per ogni parametro esaminato e la classifica definitiva:

classifica migliore azienda

La tabella con il punteggio voce per voce.

1° Posto a pari merito IDOORS e CAMBIOANTA

slogan aziendale Idoors: “Guarda, scegli, ordina. Anche una sola anta!”.

slogan aziendale Cambioanta: “Rinnova la tua cucina”.

sito internet: www.idoors.it e

sito internet:  www.cambioanta.it

punteggio: 40 punti

punti di forza Idoors,: “Si tratta di una VERA fabbrica di ante e sportelli per cucine. Altre aziende si limitano a commercializzare. I prezzi sono quindi i più competitivi sul mercato”.

punto di fora Cambioanta: “Chiarezza e semplicità del sito, stanno investendo e crescendo parecchio”

punti di debolezza Idoors: “Manca una rete di consulenti per chi preferisce essere aiutato al proprio domicilio, ma il sistema di preventivazione è efficace e per montare le ante puoi rivolgerti ad un installatore della tua zona”.

punto di debolezza Cambioanta: Il sito, apparentemente minimale, è in effetti efficace e diretto, la rete di consulenti non è, ancora, capillare.

idoors

Lahome di Idoors.it è sempre in aggiornamento.

 


Una pagina del nuovo sito cambioanta.it.

2° posto Reform

slogan aziendale: “Una prospettiva moderna”

sito internet: www.reformcph.com

punteggio:  39 punti

punti di forza: Design e qualità eccellenti, all’altezza di marche di cucina ben più blasonate, sevizio impeccabile e preciso, da provare la visita virtuale.

Reform ante per cucine IKea

Il Sito di Reform è davvero ben fatto, merita una visita.

punti di debolezza:  E’ un’azienda danese, la comunicazione avviene in lingua inglese, è necessario un consulente in Italia.

 

3° posto Second Life Kitchen (SLK)

slogan aziendale: “Rinnovare la propria cucina”

sito internet: http://www.secondlifekitchen.com/servizi/rinnovo-cucina

punteggio: 32

punti di forza: La sede aziendale è nel distretto dei produttori di cucine di Pesaro; discreta presenza sul territorio della rete consulenti.

second life kitchen

Pagina istituzionale Second Life kitchen.

punto di debolezza: Sul sito ci sono poche foto di interventi realizzati (prima e dopo). Al numero verde risponde una segreteria telefonica.

4° posto Antecucina

slogan aziendale: “Cambia le ante rinnova la cucina”

sito internet: www.antecucina.com

punteggio: 0

punto di forza: E’ un blog completo che fornisce alcuni consigli pratici per il rinnovo cucine.

punto di debolezza: Si tratta di un blog di Second Life Kitchen, una duplicazione a scopi promozionali.

La vecchia Home di Ante Cucina.

5° (ed ultimo) posto Rinnovarilacca

slogan aziendale: “rinnovo e rilaccatura cucine”.

sito internet: Il sito è stato chiuso.

punteggio: 0

punto di forza: Il Sito aveva una grafica molto accattivante, l’idea di base della laccatura delle ante rovinate è interessante.

punto di debolezza: Il servizio è incentrato esclusivamente sulla ri-laccatura delle ante che potrebbe comportare disagi di tipo logistico. L’azienda ha cessato l’attività.

rinnovo cucine

La vecchia home page di RINNOVO CUCINE.


Ed allora, buon rinnovo cucine! Se vuoi chiedermi un consiglio o un parere chiamami o contattami ti consiglierò per il meglio e risponderò ai tuoi quesiti ed ai tuoi dubbi. Ricordati di iscriverti al Blog, in modo da tenerti aggiornato su tutte le novità del rinnovo cucine.
sono un arredatore

I servizi di arredatore di alberto4house.com li trovi qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Scorri un altro pò e scrivi il tuo commento nella casella qui sotto…

2 thoughts on “Cambio ante, restyling, rinnovo cucine: Classifica e migliore azienda!”

  1. alberto4house ha detto:

    Ciao Michela, che tipo di strutture interne ti servirebbero?

  2. Michela ha detto:

    Ciao
    Volevo sapere dove posso comprare le strutture interne

Scrivi qui il tuo commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

googlee1a88c752905e1ff.html