Oggi Parla l’Esperto: Sedia per Smart Working? Ci stai seduto sopra MA…

Articolo di alberto4house.

Questo articolo è stato scritto oltre 2 anni fa ed è stato pubblicato il 3 Aprile del 2018. E’ stato letto sin’ora 2912 volte e continua ad essere consultato online circa 5 volte al giorno. In questo periodo che ci vede, costretti a casa, torna prepotentemente attuale. Da quando -giocoforza- abbiamo scoperto  nuovi termini come smart working, lavoro agile, videochat, e-learning pensiamo tutti di essere balzati magicamente in avanti, nel futuro… Ma le nostre infrastrutture fisiche sulle quali lavoriamo, il nostro hardware dove siamo seduti è pronto? E soprattutto, Lo sappiamo usare? Spero che questo articolo vi sia utile. Buona lettura. Read More

Ripariamo una sedia da ufficio: Le Ruote. Tutto quello che devi sapere.

Articolo di alberto4house.

Il componente delle sedie da ufficio che è più soggetto ad usura -e quindi alla rottura- sono le rotelle.

Esistono varie tipologie di ruote sedie ufficio di qualità e caratteristiche diverse.

Quasi tutte sono del tipo “autofrenante” per evitare alla poltrona “lunghe passeggiate” per l’ufficio, esistono inoltre nella versione gommata per pavimenti morbidi (specifiche quindi per i parquet ed i pavimenti in legno) e nella versione per pavimenti “duri”. Read More

Perché devi scegliere Sedie personalizzate per il tuo Ristorante.

Articolo di VenetaSedie. Foto e commento di alberto4house.

Sedie personalizzate per il tuo Ristorante? Nel nostro blog vi abbiamo già suggerito quelli che secondo noi sono i cinque punti per arredare un ristorante perfetto. L’atmosfera, la gestione degli spazi, la corrispondenza tra l’arredamento e lo stile della cucina:

queste sono alcune delle cose che fanno la differenza per i vostri clienti.

Oggi puntiamo i riflettori sull’aspetto che conosciamo meglio, la scelta dell’arredamento, e in particolare delle sedie.

PERCHÉ SCEGLIERE SEDIE PERSONALIZZATE per il tuo ristorante?

Spesso i nostri clienti ci chiedono perché Read More

googlee1a88c752905e1ff.html