0 items -  0

TOP SEVEN! Tendenze e Novità dal Salone dal Mobile di Milano 2024.

Articolo di alberto4house – Foto AVB. Le Tendenze e le Novità del Salone del Mobile di Milano 2024.

Il Salone del Mobile di Milano, l’evento imperdibile nel mondo del design e dell’arredamento, ha recentemente chiuso i battenti lasciando dietro di sé un’eco di ispirazione e innovazione.

Come interior designer partecipante, ho avuto l’opportunità di immergermi nelle ultime tendenze e scoprire le novità più eclatanti del settore.

Ecco la top Seven:


1°) Low Dining: Accomodati nel Comfort e nella Convivialità dell’Hotellerie. 

Rivoluzione nel Living? I Tavoli Low Dining.  Dall’hotellerie di lusso alla tua casa: i tavoli low dining trasformano ogni pasto in un’esperienza unica. Perfetti per chi cerca uno spazio intimo e accogliente, questi pezzi di design uniscono eleganza minimalista a convivialità.

guarda il reel sul mio profilo Istagram

Questo stile si adatta facilmente a una varietà di ambienti, dalle cucine agli spazi living, dai giardini e terrazzi all’aperto. fino agli ambienti notte di residenze o alberghi. Grazie alla sua natura informale, il low dining può essere adattato a diverse occasioni, dal pranzo informale con amici alla cena romantica a lume di candela.

Questo approccio informale al pranzo e alla socializzazione si distingue per l’uso di tavoli e sedie di altezza ridotta, creando un’esperienza conviviale e rilassata che ricorda i momenti trascorsi in hotel o resort di lusso.

Il low dining è caratterizzato da un’atmosfera informale e accogliente, che incoraggia il relax e la socializzazione senza fronzoli. I tavoli bassi e le sedie comode invitano gli ospiti a sedersi e a godersi la compagnia degli altri in un ambiente informale e rilassato, creando un’atmosfera simile a quella di una cena in un elegante hotel di lusso.


2°) Il terracotta è qui per restare!!

Al recente Salone del Mobile, il colore terracotta si è confermato come una tendenza consolidata nel mondo del design d’interni. Da pareti a complementi d’arredo, il terracotta ha dominato gli allestimenti, portando con sé un’atmosfera terrena e accogliente.

Al Salone del Mobile di quest’anno, uno dei punti di riferimento più iconici è stato lo stand di Kriptonite, dove il colore terracotta ha dominato la scena. Questa tonalità vibrante e audace ha catturato l’attenzione dei visitatori, trasformando lo stand in un’opera d’arte moderna e sofisticata.

Questa tonalità calda e avvolgente è diventata un punto focale in molti stand, evidenziando la sua versatilità e adattabilità a una vasta gamma di stili e ambienti. Che si tratti di ambienti minimalisti o rustici, il terracotta si è dimostrato un elemento essenziale per aggiungere calore e carattere agli spazi abitativi.

Ciò che rende il terracotta una tendenza consolidata è la sua capacità di trasmettere un senso di benessere e connessione con la natura. È un colore che evoca la ricchezza della terra e invita a un ritorno alle radici, creando un ambiente accogliente e invitante in ogni ambiente.


3°) L’Incanto dei Legni Scuri e delle Finiture Brunite.

Al Salone del Mobile di Milano 2024, l’uso di legni scuri e finiture brunite ha catturato l’attenzione per la loro eleganza senza tempo. I legni scuri come il noce canaletto, l’ebano ed il rovere scuro conferiscono un’aura di raffinatezza a mobili e complementi d’arredo, mentre le finiture brunite dei particolari metallici aggiungono profondità e carattere con un tocco di maestria artigianale.

L’ “Emperador Dark” o “Marrone Emperador”, è noto per la sua ricca colorazione marrone scuro con venature più chiare che vanno dal crema al beige. È un materiale popolare nel design d’interni per la sua eleganza e la sua capacità di aggiungere un senso di lusso agli ambienti.

In questa foto un pregiato piano cucina in marmo Emperador dona un innegabile aurea di lusso. La combinazione armoniosa di questi materiali crea ambienti di grande impatto estetico, trasformando gli spazi in scenari di pura bellezza e raffinatezza.


4°) L’Essenza del Comfort: Lo Stile Hygge!

Coccole e Intimità: Lo stile Hygge abbraccia tessuti morbidi, colori caldi e una luce soffusa per creare un’atmosfera di coccole e intimità. Con tappeti soffici, candele profumate e dettagli fatti a mano, ogni elemento invita al relax e al benessere.

Uno degli aspetti più importanti dello stile Hygge è la fuga dalla fretta e dallo stress della vita quotidiana. Gli interni che seguono questo stile invitano a rallentare il ritmo, a prendersi del tempo per se stessi e per gli altri, e a godersi i momenti di quiete e contemplazione. Un angolo accogliente con una poltrona comoda e una tazza di tè caldo diventa così un’oasi di tranquillità in cui rifugiarsi e rigenerarsi.

 

Un’Incantevole Oasi Hygge da un’Azienda Spagnola. Kave Home si distingue come un’azienda spagnola che incarna lo stile Hygge danese con un tocco mediterraneo. Quest’anno, il nuovo showroom di Kave Home ha attirato l’attenzione con la sua reinterpretazione unica e accattivante di questo stile nordico. Lo vedremo prossimamanete spesso nelle nostre case

 


5*) Verde Rigoglioso: L’Invasione delle Piante negli Interni

Al Salone del Mobile di Milano 2024, un’invasione verde ha preso d’assalto gli interni, portando con sé una fresca brezza di natura. L’uso massiccio delle piante non solo aggiunge un tocco di verde agli spazi, ma crea anche un’atmosfera di serenità e benessere.

Oltre a migliorare l’aspetto estetico degli interni, l’uso massiccio delle piante ha anche numerosi benefici per il benessere degli abitanti. Al Salone del Mobile, abbiamo visto come le piante possano contribuire a purificare l’aria, ridurre lo stress e aumentare la produttività. Questo effetto green therapy sta diventando sempre più riconosciuto e apprezzato, spingendo sempre più persone a integrare piante negli interni delle loro case e dei loro luoghi di lavoro.

Dalle pareti verdi agli angoli con piante, questa tendenza trasforma gli interni in veri e propri giardini segreti, regalando un respiro di aria fresca e una nota di vitalità a ogni ambiente.


6°) Materiali Tecnologici: All’avanguardia negli Allestimenti

A Milano 2024, l’innovazione ha fatto il suo ingresso anche attraverso l’uso dei materiali tecnologici negli allestimenti. Questi materiali all’avanguardia non solo offrono prestazioni superiori, ma trasformano anche l’esperienza degli spazi abitativi in qualcosa di straordinario.

In questo caso, l’effetto “pixel” sul pannello acrilico si riferisce a una caratteristica unica del materiale stesso. Quando si tocca il retro del pannello, il fronte crea un’immagine pixelata. Questo effetto può essere ottenuto grazie alle proprietà ottiche del materiale acrilico, che può modificare la luce in modo tale da creare l’illusione di pixel quando viene manipolato o toccato.

Tra i materiali tecnologici protagonisti al Salone del Mobile di Milano 2024 spiccano i pannelli acrilici, che portano una nuova dimensione di luminosità e versatilità agli allestimenti. Questi pannelli, noti per la loro trasparenza e resistenza, offrono una vasta gamma di possibilità creative per trasformare gli interni in spazi innovativi ed esteticamente accattivanti.

L’effetto pixelato può aggiungere un tocco di gioco e interattività al pannello, trasformando un elemento statico in una superficie dinamica e coinvolgente. Questa caratteristica rende il pannello acrilico non solo un elemento decorativo, ma anche un’esperienza sensoriale per chi lo utilizza.


7*) Esplosione di Colori Fluorescenti: La Tendenza Vibrante al Salone del Mobile

Al Salone del Mobile di quest’anno, una tendenza che ha fatto parlare di sé è stata l’uso audace dei colori fluorescenti e molto saturi negli interni. Dai toni accesi di giallo neon ai vibranti rosa shocking, questi colori hanno trasformato gli ambienti in scenari vivaci e dinamici, catturando l’attenzione e stimolando i sensi.

L’uso dei colori fluorescenti e saturi non è solo una scelta estetica, ma anche un’espressione di audacia e individualità. Questi colori comunicano una sensazione di gioia e vitalità, trasformando gli spazi in luoghi di festa e celebrazione.

Gli stand che hanno abbracciato questa tendenza hanno creato atmosfere sorprendenti e stimolanti, giocando con contrasti e combinazioni audaci.

I colori fluorescenti sono stati utilizzati per rivestimenti murali, tessuti, mobili e accessori, creando composizioni energiche e stravaganti che hanno reso gli interni veri e propri capolavori di design.


Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento e condividilo sui tuoi social!

Rosso di rabbia? No, ROSA di felicità! Il trend fa impazzire “Il Salone”…Tu lo useresti?

articolo di alberto4house -Foto aVB -Rosso di rabbia? No, ROSA di felicità! Il trend che fa impazzire il Salone del Mobile 2023 …Tu lo useresti nei tuoi ambienti?

Per un designer di interni il Salone del Mobile rappresenta un’occasione irripetibile per tenersi aggiornati sulle ultime tendenze del settore e per scoprire nuovi materiali, colori e soluzioni innovative da proporre nei propri progetti.

Partecipare all’evento permette di avere accesso a migliaia di prodotti e idee di design provenienti da tutto il mondo, e poter visionare -in anteprima assoluta- le ultime novità del settore.

Read More

Ecco perché andrò al Salone Del Mobile (e perché dovresti venire anche tu!)

articolo di alberto4house. Ecco perché andrò al Salone Del Mobile. (…e perché dovresti venire anche tu!)

Se siete appassionati di interior design e volete vivere l’esperienza di una manifestazione internazionale che richiama ogni anno centinaia di migliaia di visitatori da tutte le parti del mondo , non perdete l’occasione di visitare il Salone del Mobile. Sarete letteralmente immersi in un universo di creatività e innovazione, e tornerete a casa carichi di idee ed entusiasmo per tutti i vostri progetti Read More

La casa che sarà. 4 Tendenze e novità dentro e fuori il Salone 2022.

Articolo di alberto4house. Foto arch. Vincenzo Barra. La casa che sarà. Tendenze e novità di Interior Design dentro e fuori il Salone 2022.

Si è appena conclusa la Design Week.

Tra Salone del Mobile e FuoriSalone, Milano ha registrato il tutto esaurito.  Le cifre della 60° edizione, dopo 2 anni di chiusura, sono entusiasmanti. Pur con l’assenza di Russi e Cinesi (che nell’ultima edizione erano presenti in oltre 40.000) si è registrata la presenza di oltre 260.000 visitatori di cui oltre il 60% dall’estero. Edizione quindi da record Read More

Salone Del Mobile, Milano. Duemila e 22 cose da fare nella Settimana del Design.

Articolo di alberto4house. Salone Del Mobile, Milano. Duemila e 22 cose da fare nella Settimana del Design.

Oltre 2100 espositori, circa 350.000 visitatori stimati ed oltre 597 gli eventi del Fuorisalone. La Settimana che accende di Design l’intera città di Milano dal 7 al 12 Giugno ha dei numeri decisamente interessanti. Ho preparato una Mappa Google -pubblica e condivisibile- con foto, indirizzi ed una breve descrizione. Gli Stand, gli Eventi, i Negozi e gli Allestimenti da visitare.

 

Read More

Google, Amazon, Samsung e Sony. Fantascienza al Salone del Mobile?

Articolo di alberto4house.

Non c’è dubbio. Il trend che quest’anno emerge prepotentemente tra quelli del Salone del Mobile è quello delle nuove tecnologie.

Domani (rispetto a quando scrivo questo articolo) la fiera chiuderà i battenti e Domani (nel vero senso della parola e rispetto al presente di tutti i giorni) queste nuove tecnologie Read More

googlee1a88c752905e1ff.html
💬 Posso essere utile?
alberto4house
Ciao! Posso aiutarti?