articolo di alberto4house. Cambiare ante cucina.

Cambiare ante cucina ? Cerchi ante per cucina ? Un restyling ? Un rinnovo cucine? IDoors, La recensione completa.

Tra le aziende che si occupano di restyling, di cambiare ante cucina o di ante cucina su misura, la IDoors di Pordenone si dimostra quella maggiormente reattiva alle nuove esigenze del mercato: Sul proprio sito appare da poco una nuova sezione dedicata al Rinnovo (…e all’upgrade direi!) delle cucine IKEA ed un pop-up che ti mette a disposizione il pratico kit per il montaggio “FAI DA TE” delle cerniere.

 

Qualche settimana fa ho avuto modo di testare personalmente il rivoluzionario sistema di rinnovo cucine proposto da IDoors e mi è stato chiesto di valutare i loro prodotti, per cambiare ante cucina, dalla procedura di acquisto sino al servizio post-vendita.

Idoors mi ha infatti spedito un kit di foratura ante ed un set completo di sportelli per un test completo ed una recensione imparziale

…Ecco come è andata:

 

Il kit di foratura per Cambiare ante cucina

Il kit di foratura ante Idoors ha il costo di 55 euro ed arriva a casa tua in una essenziale scatola in cartone rigido con scomparti in espanso che contengono i vari componenti.

Si tratta sostanzialmente di una dima in robusto materiale plastico, di una fresa per legno di buona qualità e di tutti gli altri accessori necessari. Anche se le istruzioni sono molto sintetiche l’utilizzo è sicuramente intuitivo.


Attiva i sottotitoli nel video per le istruzioni complete.


E’ ovviamente necessario un trapano (…anche uno da bricolage può andar bene) ed assolutamente indispensabili dei morsetti  …anch’essi disponibili in tutti i negozi di ferramenta oppure online

Morsetti in plastica, clicca per cercarli su Amazon

 

L’operazione di foratura delle ante -per il montaggio delle cerniere- è in sé un’operazione molto semplice che richiede soltanto una certa precisione nell’individuare il punto preciso dove forare.

Se possiedi le vecchie ante sarà sufficiente “ricopiare” (con l’aiuto di matita e squadretta) la posizione dei fori sulla nuova anta con una particolare attenzione alla distanza dai bordi.

Io mi sono spinto ad un livello superiore: Ho “hackerato” la struttura di una cucina IKEA Metod, montandogli sopra delle ante Idoors in Melaminico finitura OLMO BIANCO.

Cambiare ante cucina IKEA? Le compatibili IDooors.

Sul sito c’è una sezione dedicata alla sostituzione delle ante di una cucina Ikea.

Il nuovo prodotto compatibile IKEA

Questi sportelli appartengono alla fascia di prezzo entry level offerta da Idoors ma la loro qualità è di altissimo livello: I bordi che -specie nella finitura bianca- sono il punto critico di ogni anta sono rifiniti da IDOORS con cura e non presentano le classiche sbavature della colla che, diversamente, diverrebbero una vera calamita per la sporcizia!

Lo spessore di ben 22 millimetri (lo standard commerciale è di soli 18-19 mm) conferisce all’anta un aspetto “importante” degna di cucine ben più blasonate e la sensazione, all’atto della sua apertura, è di solidità e consistenza.

Per ogni tipologia di anta è disponibile una scheda di valutazione.

Una -piacevole- nota è sulla qualità dell’imballo:

Le ante sono arrivate su un pallet ed erano imballate alla perfezione: Vengono poggiate su un robusto pannello in truciolare e ricoperte allo stesso modo. Ogni anta è inoltre avvolta da una morbida pellicola e, dulcis in fundo, il pallet è rivestito da un film in polietilene che lo rende impermeabile. La possibilità di ricevere un’anta ammaccata o graffiata è pressoché nulla …direi “a prova di corrieri sbadati”.

Le schede tecniche riportano l’esatta posizione dei fori.

 

Per questa recensione ho utilizzato soltanto le strutture fornite da IKEA e quindi -non avendo vecchie ante da usare come riferimento- ho dovuto utilizzato i Disegni Tecnici che Idoors mette a disposizione sul sito.

I disegni tecnici

Si tratta di schemi molto chiari e semplici. Le misure sono espresse in millimetri per cui consiglio di utilizzare un calibro o una squadretta per tracciare correttamente le posizioni dei fori.

….E’ stato necessario richiedere una precisazione tecnica utilizzando il servizio clienti Idoors ed entro poche ore ho ricevuto una mail con lo schema dettagliato della misura di cui avevo bisogno…

Per richieste e chiarimenti tecnici è possibile utilizzare la mail info@idoors.it. L’ho usata ed il riscontro è stato veloce ed esauriente.

Dopo aver individuato il punto esatto dove effettuare le forature, è stato sufficiente poggiare la dima sull’anta. La distanza dal bordo verticale viene regolata dalle due piccole manopole nere mentre la distanza esatta dal bordo orizzontale si ottiene allineando la tacca presente sulla dima con il segnale tracciato precedentemente.


Attiva i sottotitoli nel video per le istruzioni complete.


Una volta bloccata la dima con i due morsetti, si innesta la fresa nella dima tramite l’apposito adattatore in dotazione e si inizia a forare. La profondità del foro viene limitata dal fine corsa che impedisce di forare oltre il necessario.

La punta della fresa lavora con facilità mordendo il legno con decisione e praticando un foro perfetto. A questo punto è sufficiente inserire la cerniera nel suo alloggiamento e bloccarla come indicato dal produttore della cerniera.

Tutte le cerniere oggi presenti sul mercato sono del tipo a scatto. Una volta bloccate sull’anta basta agganciarle alle “basette” presenti sulla struttura dei mobili.

… Il gioco è fatto!

In conclusione

Il sistema per cambiare ante cucine proposto da Idoors consente di acquistare ante di qualsiasi misura e materiale anche in minime quantità. 

Si tratta di una delle poche aziende che vendono online questo componente (normalmente destinato ad industrie o grandi falegnamerie) e quindi i prezzi proposti possono essere realmente definiti come “prezzi di fabbrica”.

…Difficile che un artigiano locale possa offrire lo stesso servizio e la stessa qualità industriale a prezzi simili!

La sostituzione delle vecchie ante con i nuovi sportelli è un’operazione relativamente semplice che avrà un effetto esteticamente importante su qualsiasi mobile.

Idoors non prevede la lavorazione necessaria per cui è sempre necessario forare le ante per l’inserimento delle cerniere. Ma con il nuovo kit di foratura -e le precise indicazioni fornite online- questa operazione è alla portata di tutti.

A chi è rivolto il sistema Idoors per cambiare ante cucina

cambiare ante cucina, a chi è rivolto?

Con una sufficiente dimestichezza per i lavori fai da tè ed alcuni semplici utensili è facile per tutti ottenere un risultato da veri professionisti.

Se invece decidete di rivolgervi ad un professionista, un bravo falegname o un ebanista potrà richiedervi un costo di circa 15-20 euro per la preparazione ed il montaggio di ogni nuova anta.

Guarda la news sul sito Idoors dove si parla di questo articolo

Per maggiori informazioni sul rinnovo IDOORS; per valutare un intervento di sostituzione delle ante, per un preventivo di acquisto di nuove ante o una consulenza sul restyling dei tuoi mobili leggi il post più letto del mio blog o contattami.

Cambiare ante cucina, restyling, rinnovo cucine: Classifica e migliore azienda!

Scrivi qui il tuo commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

googlee1a88c752905e1ff.html